5 esercizi per addominali scolpiti da fare assolutamente

5 esercizi per addominali scolpiti da fare assolutamente

Avere una pancia piatta e scolpita è il sogno di molti, sia uomini che donne. Inoltre, rinforzare gli addominali è importante non solo da un punto di vista estetico, ma anche per la postura. Questi muscoli, infatti, che si localizzano nel tronco, sono responsabili anche della stabilità della colonna vertebrale, soprattutto della zona lombare e, se allenati correttamente, prevengono il rischio di dolori e problematiche come ernie e protrusioni.

In realtà, per migliorare la postura, bisognerebbe anche concentrarsi sui glutei perché sono responsabili della stabilità del bacino e della schiena: qui puoi trovare i migliori esercizi per glutei d’acciaio.

Ecco 5 esercizi per addominali scolpiti e forti

Quando si parla di addominali è bene sapere che si tratta di più muscoli: c’è il retto dell’addome, quello più superficiale, gli obliqui, muscoli che permettono di ridurre il girovita e il trasverso, il muscolo più profondo che agisce come stabilizzatore e che va allenato con esercizi mirati a cui abbinare una respirazione precisa.

Esercizio 1: Crunch

Si tratta di uno dei più classici esercizi per allenare gli addominali. Distesi su un tappetino in posizione supina, piegare le gambe e posizionare le mani dietro la nuca. Sollevare il busto facendo attenzione a lasciare il collo rilassato: espirare e fare attenzione a compiere un movimento non troppo ampio. Il busto si solleva poco da terra. Ritornare alla posizione di partenza.

Esercizio 2: Leg lower & lift

Distesi in posizione supina, stendere le gambe verso l’alto. Mantenendo il busto a terra e la schiena aderente al tappetino, far scendere lentamente le gambe espirando. Attenzione a controllare che la zona lombare non si inarchi: per questo, contrarre l’addome, concentrarsi sulla respirazione e, nel caso, limitare il movimento delle gambe verso il basso.

Esercizio 3: Plank

Si tratta di un esercizio valido per rinforzare tutti i muscoli del corpo, oltre agli addominali. Posizionare gli avambracci sul tappetino e distendere le gambe. Mantenere il corpo correttamente allineato facendo attenzione a non caricare troppo sulle spalle e contrarre l’addome.

Esercizio 4: Sit-up

Distesi sul tappetino, piegare le gambe e avvicinare la pianta dei piedi facendo cadere le ginocchia verso i lati. Sollevare completamente il busto fino a mettersi in posizione seduta. Espirare durante la salita.

Esercizio 5: Russian Twist

Seduti, mantenere le gambe piegate e sollevate da terra. Impugnare un peso o eventualmente incrociare le mani e ruotare il busto a destra e sinistra. Espirare quando si ruota e inspirare quando si ritorna al centro.

Non solo addominali…Migliori esercizi per pettorali

Oltre ad allenare gli addominali, è importante anche occuparsi del resto del corpo, una parte tra tutte è sicuramente quella dei pettorali.

Se vuoi approfondire l’argomento leggi qui per conoscere i migliori esercizi pettorali dove troverai la spiegazione dai push-up, ovvero i classici piegamenti sulle braccia, da eseguire a corpo libero in diverse varianti, le croci su panca da eseguire con i manubri e la variante dips per il petto.