Cosa sono gli smalti semipermanenti

Cosa sono gli smalti semipermanenti

Gli smalti semipermanenti sono un particolare tipo che differisce rispetto a quelli tradizionali in quanto quest’ultimo non si asciuga all’aria ma bensì attraverso una apposita lampada sia essa a LED o UV. In ragione di tale caratteristica peculiare lo smalto semipermanente è molto più resistente dei tradizionali smalti, quest’ultimo infatti può avere una durata superiore persino ad una settimana, così come la semipermanente a utolivellante.

Per quanto concerne la composizione degli smalti semipermanenti questi ultimi presentano una composizione densa e gelatinosa la quale è in sostanza determinata dalla particolare formula di tale smalto.

Occorre precisare che il suddetto smalto semipermanente non deve essere in alcun modo confuso con la pratica relativa alla ricostruzione delle unghie in gel, quest’ultima è infatti finalizzata alla creazione di un’unghia finta in gel. Tale pratica inoltre deve essere operata necessariamente da un soggetto esperto e qualificato del settore, ebbene se si procede in modo autonomo si possono rovinare irrimediabilmente le unghie.

Gli smalti semipermanenti rappresentano invece una particolare tipologia di smalto la quale è caratterizzata da una particolare brillantezza e da resistenza e durata maggiore rispetto agli smalti tradizionali.

Quest’ultimo può essere reperito presso appositi negozi che si occupano della vendita di prodotti estetici ed in particolare della vendita smalto semipermanente. Per quanto concerne l’applicazione degli smalti semipermanenti questi ultimi possono essere applicati sia da un individuo professionale e qualificato che anche in modo autonomo. Lo smalto semipermanente inoltre può essere facilmente rimosso in qualunque momento attraverso l’utilizzo di appositi solventi.

Smalti semipermanenti: applicazione e rimozione

Per poter procedere all’applicazione dello smalto semipermanente è necessario acquistare una serie di elementi essenziali per poter eseguire l’applicazione del suddetto smalto in modo efficiente, un detergente con il quale si deve procedere a sgrassare l’unghia, un apposito primer con il quale si deve procedere a preparare l’unghia all’applicazione dello smalto, una base apposita per la suddetta tipologia di smalto, una lampada uv oppure una lampada led ed infine uno smalto semipermanente.

Per poter procedere all’applicazione di tale smalto è inoltre necessario acquistare ulteriori elementi i quali sono in sostanza rappresentati dal buffer e dai bastoncini attraverso i quali è possibile spingere le cuticole indietro.

Occorre precisare inoltre che si possono trovare alcune tipologie di smalti semipermanenti one step i quali non necessitano di alcuna base e pertanto possono essere applicati in modo diretto sull’unghia. Si possono inoltre trovare in modo semplice delle apposite basi peel off attraverso le quali è possibile rimuovere in modo sicuro ed efficiente lo smalto semipermanente hd semipermanente rimuovendolo dall’unghia.

Nel caso in cui non si è particolarmente esperti rispetto agli elementi essenziali per poter procedere all’applicazione dello smalto semipermanente online e smalti gel semipermanenti si consiglia di procedere all’acquisto di appositi kit contenenti tutti gli elementi necessari per poter applicare lo smalto semi permanente in modo ottimale e sicuro.

Questi ultimi possono essere facilmente acquistati sia presso i negozi fisici che vendono prodotti estetici che anche presso siti che si occupano della vendita di smalti semipermanenti online.
Per quanto concerne il procedimento per applicare lo smalto semipermanente in primo luogo è necessario procedere a lavare e disinfettare le mani. In seguito si deve procedere a spingere indietro le cuticole, fatto ciò è necessario procedere all’applicazione del primer il quale è un liquido che garantisce allo smalto semipermanente una maggior resistenza e durata.

Successivamente si deve procedere all’applicazione della base la quale una volta applicata dovrà essere fatta asciugare sotto la lampada Uv o sotto la lampada led fino a quando quest’ultima non sia completamente asciutta. Si possono avere anche delle unghie semipermanente a utolivellante.

In seguito si deve procedere ad applicare lo smalto colorato semipermanente autolivellante il quale dovrà essere lasciato ad asciugare sotto la lampada per il tempo necessario. Per quanto concerne la rimozione dello smalto semipermanente vi sono differenti metodi attraverso i quali quest’ultimo può essere rimosso in modo efficiente e sicuro.

Al fine di eseguire tale rimozione in modo sicuro si consiglia di utilizzare una apposita lima 180 grit al fine di rimuovere con successo il vecchio lucido e il colore dalle unghie, in seguito si consiglia di procedere ad applicare degli appositi impacchi sulle unghie al fine di rimuovere e sciogliere l’eventuale residuo sulle unghie.