Illuminare gli ambienti: la filosofia di Icone Luce

Illuminare gli ambienti: la filosofia di Icone Luce

L’icona è “un segno che riproduce una o più caratteristiche della realtà che denota” e le lampade di design Icona Luce puntano a essere proprio questo. Illuminare e illuminare bene gli spazi è diventata una disciplina sempre più raffinata ed espressiva: alcuni progetti sembrano vere e proprie opere d’arte ormai.

Oggi vediamo l’esempio di un’azienda che ha trovato delle soluzioni innovative per illuminare gli ambienti. Luce da respirare come aria fresca, idee che cambiano le carte in tavola. Questa realtà si chiama Icone Luce. La loro mission è creare lampade che siano “segni che descrivano la ricerca artistica e visiva dei nostri tempi” e, come dichiarano sempre, lo fanno usando due ingredienti fondamentali: l’entusiasmo e la creatività.

In questo articolo abbiamo selezionato tre delle collezioni di questo brand per raccontare le tre soluzioni che Icone Luce offre all’illuminazione di ambienti medio-grandi, come una camera o un salotto. Si tratta di tre idee di luce diverse, ognuna originale per qualche motivo. Eccole svelate in breve:

  • Caveau: una lampada ad incasso essenziale che può regolare il suo angolo di apertura dagli 0° ai 90°;
  • Petra: un ritorno alle forme minimal del quadrato e del cerchio. Alcuni modelli hanno la possibilità di unire la luce riflessa a quella diretta;
  • Hula Hoop: una lampada giocosa già dal nome, che grazie alla riflessione della luce illumina anche grandi spazi.

Queste sono le tre protagoniste di oggi: tre ispirazioni per immaginare l’illuminazione del proprio ambiente in modo nuovo e inedito.

Caveau, 90 sfumature di luce

La prima tappa del nostro viaggio nel mondo dell’illuminazione di ambienti si chiama Caveau. Si tratta di una lampada a incasso circolare a muro ed è di una semplicità disarmante. Si tratta infatti di un cerchio di 32 centimetri che si inclina verso l’esterno con un angolo che può arrivare fino ai 90°.

Il carattere più innovativo di Caveau è proprio la sua inclinazione programmabile ingegnerizzata da Paolo Bassani. L’utente può decidere come e quanto illuminare la sua stanza grazie a una centralina di controllo inclusa nell’acquisto. Essa gestisce anche più punti luce contemporaneamente e, di conseguenza, l’illuminazione di uno spazio di dimensioni considerevoli.

La lampada è alimentata da un LED a 24V che può essere dimmerato e le temperature di colore disponibili sono 3000 K e 2700 K. In quanto a colorazioni, sulla base dell’ambiente in cui saranno inserite si possono acquistare Caveau bianchi, neri, con foglia oro, argento o rame. L’illuminazione di ciascun punto luce arriva a 3700 lumen.

Petra, le lampade che tornano all’origine

Con Petra si apre un mondo. Petra, infatti, è un’intera collezione di lampade che varia lo stesso concept iniziale su prodotti diversi. L’idea di fondo è quella di recuperare forme semplici, primordiali come il quadrato e il cerchio e creare delle lampade per ambienti versatili. Queste lampade possono arrivare a illuminare un’intero edificio se combinate tra i vari modelli.

Quello principale è Petra S3. Questa lampada è pensata per essere la luce chiave di una stanza spaziosa. E’ caratterizzata da due quadrati cavi che emettono luce verso l’alto che viene poi riflessa da un altro quadrato più grande posto verso il soffitto.

Oltre alla luce riflessa, Petra S3 ha anche un corpo illuminante sospeso che arriva a illuminare di luce diretta un punto preciso nello spazio. Petra S3 dà il suo meglio in cucine e salotti, integrando l’illuminazione della stanza a quella del tavolo. Tutti i modelli di questa collezione sono disponibili in più colorazioni e possono installare LED da 2700 K o da 3000 K.

Hula Hoop, illuminare con la luce riflessa

Terminiamo il nostro viaggio all’interno del mondo Icone Luce con Hula Hoop, la lampada della luce riflessa per eccellenza. Hula Hoop è un lampadario a sospensione dal design moderno che include due lampade circolari cave. Queste lampade emettono luce verso l’alto, dove poi viene diffusa dal cerchio sul soffitto.

La luce di questo lampadario è particolarmente morbida e diffusa; illumina infatti gli ambienti in maniera molto omogenea. Hula Hoop è ideale per l’illuminazione di una camera da letto o, se usata in gruppo, di un salotto. La fonte di luce è a LED da 2700 K o 3000 K e le colorazioni disponibili sono bianco con cerchi in ottone o nero con cerchi in alluminio satinato.

Le lampade Icone Luce sanno sempre come rendere unico ogni angolo della casa.

Leggi anche l’articolo: Corso cronotachigrafo: chi deve farlo e perché