Come funziona una patch cutanea per capelli

Come funziona una patch cutanea per capelli

La caduta dei capelli è un problema comune, ma non esiste una soluzione valida per tutti. Potresti aver già letto in merito alla patch cutanea, ma ciò potrebbe aver innescato una raffica di domande nella tua mente. Siamo qui per aiutarti a rispondere ad alcune delle domande più comuni sulla caduta dei capelli e sulla patch cutanea.

Soluzioni alternative alle patch

Oggi il numero di persone colpite dalla caduta dei capelli sta crescendo in modo esponenziale. È un problema che è diventato un problema sociale significativo, ma ci sono alcune soluzioni  efficaci per la caduta dei capelli che hanno dimostrato di funzionare.

Spesso le soluzioni si basano generalmente su un’azione temporanea e coprono solo una parte specifica del capello. Vi è quindi la necessità di fornire una composizione cosmetica o dermatologica che possa essere utilizzata a lungo e che sia in grado di rigenerare il capello e il suo aspetto.

Le soluzioni alternative spesso si concentrano su aspetti temporanei, ci basti pensare alle soluzioni farmacologiche che una volta terminata la terapia fanno ritornare allo stato di partenza; oppure come non citare i trapianti chirurgici che invece spesso provocano più danni che soluzioni.

PATCH CUTANEA CAPELLI COME FUNZIONA

Le patch cutanee sono una soluzione assolutamente plausibile al problema di alopecia o calvizie, sono la soluzione migliore per chi soffre di questi due problemi e permettono al portatore di protesi di vivere una vita normale e praticare qualsiasi attività.

La patch non è altro che una membrana di origine biomedicale sulla quale vengono innestati dei veri capelli, membrana che poi deve essere collocata nella zona della calvizie del portatore. Se vuoi approfondire abbiamo trovato molto utile questa guida alle patch cutanee dove nel dettaglio potrai capire il funzionamento di questa tecnologia di impianto non chirurgico.

Grazie alla tecnologia e allo sviluppo di sempre più precise soluzioni la patch è diventata di uso comune in tutte quelle persone con problemi di calvizie; questa soluzione se ben installata e di ottima qualità è totalmente invisibile agli occhi indiscreti di estranei.

Quali problemi risolve la patch?

Chi indossa le patch è una persona che spesso è passato in primis da altre soluzioni come terapie a base di minoxidil, toppik e altre polveri di cheratina oppure ha subito un intervento per il trapianto.

Rimane certo che la soluzione della patch risolve tutti questi problemi in maniera più sicura e in maniera definitiva e non temporanea.

qual’è il giusto prezzo di una patch?

Come in tantissimi altri settori, non esiste un “giusto prezzo” per una soluzione capillare non chirurgica; esistono molte variabile che ne distinguono prezzo e durata.

Spesso in alcuni siti ci si può imbattere in protesi dal costo irrisorio, purtroppo il prezzo ne evidenzia la scarsa qualità produttiva e la durata effimera.

Ben diverso è il prezzo quando ci si affida a soluzioni professionali come i centri Folto, dove il prodotto è garantito e testato.

Personalizzazione della protesi

Ogni individuo ha una diversa cute, un diverso ph (qui trovi uno studio sul ph della pelle) e un diverso stile di vita; proprio per questo la soluzione di una protesi non chirurgica non può essere standard ma deve essere sartorialmente studiata sulle caratteristiche e i risultati attesi.

Un vero professionista del settore protesico difatti studia insieme al cliente le migliori soluzioni per permettere al portatore una vita assolutamente normale e adatta la scelta della patch allo stile di vita della persona che la indossa e mai il contrario.

Risulta ovvio che solo affidandosi a veri professionisti si possono raggiungere i risultati che abbiamo evidenziato ed è altresì vero che solo rivolgendosi a strutture affidabili si raggiunge quella “invisibilità” della protesi che permette di non percepire nulla.