Come riconquistare una ex

Come riconquistare una ex

Trovarsi nella condizione di voler riconquistare una ex presume che stai passando una fase davvero complessa della tua vita. La persona che ami per diverse ragioni si è allontanata da te e questo ha scatenato le tue peggiori paure alimentate da un dolore molto intenso.

Cosa fare? Cercare di riconquistare una ex o abbandonare tutto ed andare avanti?

La scelta non è mai semplice ma se il tuo obiettivo è comprendere come riconquistare una ex ti consiglio di leggere quanto segue. Nessuno può darti la garanzia di riuscita, tuttavia seguire i giusti consigli può aumentare notevolmente le possibilità di riuscita.

Perché è finita?

Questa è la vera domanda da porsi, è finita a causa di elementi che possono essere aggiustati o per cause più complesse?

Per esempio, è finita perché gli promettevi che saresti cambiato e non lo hai mai fatto o perché l’hai tradita, oppure ti ha tradito?

È evidente che nel primo caso la riconquista è più fattibile rispetto alla seconda, dove c’è stato un tradimento.

Ritengo che ogni fase complessa e critica della nostra vita ci insegni qualcosa ma soprattutto, se affrontata con forza e decisione, ci permetta di crescere ed evolvere. La fine di un amore è una di queste, grazie al forte desiderio di tornare con una ragazza possiamo crescere, evolvere, superare le nostre paure.

 

Utilizza il tuo dolore per rinascere

Quando una relazione finisce, perdi un pezzo di te stesso. Soprattutto nelle relazioni che durano da tempo la perdita della persona amata corrisponde ad una perdita delle abitudini, della zona di comfort che si era creata, dell’identità che si aveva di sé stessi come parte di una coppia.

Il dolore che si vive è davvero intenso, fa male, non si riesce a dormire, mangiare, la mente è sempre super attiva con pensieri rivolti alla propria ex. Rinascere dal dolore significa proprio questo, utilizzare l’enorme energia negativa che si sta vivendo per agire, fare nuove cose, non fermarsi sempre a pensare ma distrarre la propria mente.

Ritrova qualche vecchio amico, cerca di passare più tempo con quelli che erano usciti dalla tua vita mentre ti concentravi sulla tua relazione. Recupera il tuo senso di te stesso e lavora su chi sei. Se ti affliggi in silenzio non diventerai più attrattivo per i suoi occhi, anzi, non farai altro che confermargli che sei un debole incapace di rialzarsi.

Più gli confermi che sei un debole più lei si sentirà bene con sé stessa perché penserà di aver fatto bene a lasciarti. Più la sorprendi più causerai in lei un vero e proprio caos emotivo. Ricorda, se ti aveva lasciato lo aveva fatto sulla base di una immagine che si era creato di te che nel tempo non gli piaceva più.

Sorprenderla significa fargli capire che sei molto diverso da ciò che pensava e questo risveglierà in lei quelle emozioni che erano assopite dentro di lei. Un consiglio importante, per non peggiorare la situazione non contattare la sua famiglia nel tentativo di comprendere meglio cosa sta accadendo, loro non possono aiutarti ma soprattutto questo peggiorerebbe la situazione con lei. La farai solo arrabbiare è sembrerai per i suoi occhi davvero disperato.

Come sorprendere un ex

Molti professionisti concordano sul fatto che la maggioranza delle persone cerca di riconquistare la propria ex nel modo sbagliato; questo perché la maggior parte delle persone non sa come agire in uno stato di caos emozionale. Si agisce in base all’istinto, alle proprie paure e questo porta a commettere sempre gli stessi errori. La prima cosa da fare è smettere di essere pressanti nei confronti di una ex. Basta messaggi, promesse di cambiamento, lei non tornerà se agisci così.

Sorprendere una ex significa innanzitutto mostrarsi d’accordo con la sua scelta. Se è finita aveva le sue ragioni, questo è un modo maturo per iniziare ad agire correttamente e la sorprenderà. La seconda cosa da fare è allentare l’enorme tensione creando una fase di distacco, dove non dovrai vedere cosa fa nei social e rispettare la sua privacy.

Terzo elemento, inviagli un messaggio dove chiederai scusa per gli errori del passato. L’obiettivo è tornare a comunicare senza rabbia o recriminazioni, come se avessi accettato la sua scelta ed anche la tua vita sta ripartendo senza di lei.

Bisogna attentamente gestire la comunicazione in questa fase, devi imparare a scrivere le cose giuste al momento giusto ma soprattutto a trasmettere una nuova immagine di sé attraverso i social media. Questo anche nel caso lei ti avesse bloccato per non saperne di te.

Deve emergere l’immagine di un ragazzo che, malgrado quello che è accaduto, sta apportando modifiche alla propria vita. Ad esempio, se lei ti rimproverava perché eri pigro ed abitudinario inizia a postare foto che ti vedono fare attività sportiva e viaggiare. Questa immagine entrerà fortemente in contrasto con quella che si era fatta di te.

Cosa devi gestire con attenzione?

Molti ragazzi e uomini provano la carta della gelosia nel tentativo di riconquistare una donna, Questa è una strategia che deve tener conto di alcuni elementi, ad esempio la durata del vostro rapporto e le cause della rottura. Non solo, un atteggiamento del genere deve tener conto di come hai agito quando ti ha lasciato. Ad esempio, far credere che possa esserci un’altra nella tua vita potrebbe entrare fortemente in contrasto con il tuo stato di eccesiva dipendenza affettiva mostrata dopo la rottura e non saresti credibile.

Il cambiamento deve essere reale e non simulato con la speranza che lei possa tornare. È proprio questa la lezione da imparare quando si viene lasciati, la crisi porta con se un cambiamento, un’evoluzione, senza di esso difficilmente ci sarà un ritorno della ex.