Migliori connessioni internet: quale scegliere?

Migliori connessioni internet: quale scegliere?

La risposta a questa domanda non è così semplice come si potrebbe pensare, specie quando non si hanno le idee chiare sulle varie offerte o non si conosce la distinzione fra Adsl e fibra ottica. Ecco tutto quello che c’è da scoprire a riguardo.

Migliori connessioni internet: quale scegliere

Sempre più utenti si chiedono come scegliere la migliore connessione internet. Meglio la banda larga oppure la IperFibra? In realtà la questione potrebbe mandare in confusione, visto anche il vasto assortimento di abbonamenti e offerte proposte dalle varie compagnie internet. Fino a poco tempo fa bastava semplicemente avere una connessione in casa o in ufficio. Oggi, tuttavia, le esigenze sono molto cambiate e si cercano tecnologie sempre più veloci e performanti per navigare in maniera fluida e accedere a numerosi servizi online.

Il primo collegamento a internet portava il nome di ARPANET, perché messo a punto dall’agenzia di ricerca ARPA che lo aveva progettato. Il 1991 fu invece l’anno del World Wide Web, che rese internet accessibile a tutti i comuni cittadini e non più solo agli addetti ai lavori. La tecnologia intanto continua a compiere enormi passi in avanti e le più sofisticate connessioni riescono a raggiungere velocità che fino a pochi anni fa erano impensabili. Del resto bisogna anche considerare che la maggior parte dei contenuti presenti in rete vantano una risoluzione che richiede una connessione potente.

Con l’avvento della connessione a banda larga ADSL e poi della fibra ottica si può navigare senza problemi e utilizzare internet per le ragioni più disparate. Oggi, tuttavia, esistono diverse tipologie di connessione internet per cui è importante scegliere la miglior tecnologia per poter lavorare al meglio, restare in contatto con altre persone in tutte le parti del mondo, ricevere informazioni di ogni tipo, guardare video, foto, contenuti multimediali, giocare e tanto altro ancora. In fase di scelta della connessione internet bisogna puntare su quelle che garantiscono maggiore sicurezza, velocità e affidabilità. Le soluzioni disponibili oggi sono davvero tante e pensate per soddisfare esigenze diversificate. Occorre, tuttavia, tenere in considerazione anche il fattore prezzo.

Meglio, quindi, scegliere connessioni che otre ad essere sicure, veloci e affidabili siano anche economiche. Esiste una connessione di questo tipo? La risposta per fortuna è affermativa. Le compagnie internet oggi sono sempre più competitive e in grado di offrire abbonamenti mensili a costi anche molto accessibili. Avere una buona connessione in casa o in ufficio non richiede per forza un investimento eccessivo. Molto spesso le connessione vengono scelte in base alla sola velocità di navigazione, ma bisogna considerare che non ha senso concentrare la scelta su soluzioni performanti quando poi manca il segnale nella propria zona.

La prima cosa da fare, pertanto, è informarsi sulla copertura e vedere, ad esempio, se il proprio civico è raggiunto o meno dalla fibra ottica. Si consiglia anche di chiedere il parere dei vicini che hanno attivato la connessione per sapere come si trovano e se riscontrano problemi di linea o di segnale debole. Naturalmente il problema di pone maggiormente nei piccoli centri abitati, perché le grandi città, come Roma, Milano o Torino possono contare su connessioni veloci e molto stabili.

In conclusione

Oggi è possibile spaziare fra connessioni ADSL, specie quando la zona non è raggiunta dalla fibra ottica, che promettono buone prestazioni nel complesso. In alternativa si possono scegliere la fibra ottica o l’IperFibra. In genere le velocità sono più basse da quelle che vengono dichiarate dal gestore, ma comunque sufficienti a garantire un ottimo servizio, quindi una connessione a internet sicura e affidabile. In ogni caso la velocità si può misurare con appositi tool gratuiti che permettono di conoscere le prestazioni di upload e download.