Protezioni bambini: come mettere in sicurezza la casa

Protezioni bambini: come mettere in sicurezza la casa

In casa tua c’è un nuovo bambino? Sai già che il piccolo esploratore avrà un grande bisogno di cure e attenzioni tra le mura domestiche.

I bimbi devono ancora conoscere il mondo e per loro tutto è un mistero da investigare. Nel percorso d’apprendimento però possono incorrere in molti rischi, come le prese, gli spigoli oppure i fornelli. È nostro compito proteggerli, senza bloccare la loro sete di conoscenza.

Se sei un genitore apprensivo, non serve farsi prendere dal panico. È perfettamente possibile trasformare l’abitazione in un ambiente sicuro da tutti i punti di vista, basti pensare che molti degli incidenti che avvengono solitamente sono prevedibili e prevenibili.

Abbiamo chiesto consiglio alle esperte di puericultura di www.happykidstreviso.it e abbiamo scoperto che ci sono moltissimi prodotti che possono aiutarci a tenere al sicuro questi piccoli esploratori.

Protezioni per bambini in casa: il movimento

Un bambino che dorme è pacifico e calmo, un vero angioletto. Quando è sveglio invece rispecchia una piccolo tornado di vivacità: si muove di stanza in stanza, esplora con curiosità e non ha una chiara percezione dei pericoli. Esistono dei prodotti in grado di limitare i rischi dovuti al continuo movimento dei bambini, senza mettere loro troppe restrizioni.

Cancelletto sicurezza bambini

Vedere proprio figlio muovere i primi passi è sempre un’emozione forte, che si può velocemente trasformare in ansia, nel momento in cui si riflette sui rischi a cui questo può andare incontro. Sorvegliare un bambino a vista senza mai distrarsi è praticamente impossibile. Il giusto equipaggiamento in questo caso comprende un cancelletto di sicurezza per bambini: semplice e pratico da installare, demarca le zone d’accesso per i più piccoli, senza però limitare la loro indipendenza e la loro libertà.

Paraspigoli bambini

I famosi paraspigoli sono la prima cosa a cui si pensa quando si parla di protezioni per bambini nella casa, e questo accade per un buon motivo: i bimbi sono sbadati, si muovono, gattonando o camminando, senza pensare al fatto che potrebbero sbattere la testa o qualche altra parte delicata del corpo. Per evitare frequenti incidenti domestici, la soluzione più veloce sono proprio i paraspigoli di gomma. Ogni casa è diversa, ma difficilmente non ci sarà almeno un mobile con qualche angolo appuntito. Fai un’analisi dei tuoi ambienti domestici e poi fornisciti a dovere di paraspigoli: costano poco e sono particolarmente efficienti.

Sicurezza bambini curiosi

I bambini sono curiosi per natura e durante le giornate passate a casa sono in continua esplorazione, fin dai primi movimenti gattonati. Per questo motivo bisogna fare attenzione a tutto quello che riescono a raggiungere. Caminetti, prese, elementi sporgenti: i rischi sono molti e non sempre banali. Ci sono alcuni prodotti che in questi casi possono rivelarsi molto utili.

Blocca cassetti bambini

“Cosa c’è in questo cassetto? E in quest’altro?”. Ecco un piccolo riassunto della curiosità che caratterizza la mente di un bambino. Una porta chiusa, o un cassetto in questo caso, per loro rappresenta un mondo sconosciuto da esplorare. Un blocca cassetti rappresenta la soluzione ottimale per impedire che i più piccoli raggiungano oggetti poco sicuri o che si ritrovino con le dita schiacciate.

Copriprese per bambini

Le prese possono essere una geometria invitante per la mente fantasiosa di un bimbo, ma allo stesso tempo sono molto pericolose. La soluzione sono i copriprese per bambini, delle protezioni che creano una barriera tra la corrente e qualsiasi manina curiosa decida di avventurarsi nei dintorni.

Protezione cucina per bambini

Quando i bambini cominciano a fare i primi passi, l’altezza che raggiungono si innalza e così anche l’ammontare dei rischi, come ad esempio i fornelli. Per proteggere i piccoli, esistono degli strumenti appositi che agiscono da barriera. Installando uno di questi, il genitore può tranquillamente cucinare senza preoccuparsi di bimbi curiosi.

Accessori sicurezza bambini: monitoraggio

Indicato per i più piccoli, il baby monitor è forse uno tra i prodotti per la sicurezza dei bambini più conosciuto. In commercio c’è un’offerta varia e ricca di questi controllori a distanza: dalle versioni più basilari, che consentono solo di ascoltare ciò che succede nella cameretta grazie a un microfono, a quelle più tecnologiche, con videocamera integrata. È l’opzione migliore per chi vuole riuscire a svolgere anche altri compiti in casa senza mai perdere di vista i propri bimbi.