Società di trasloco regolarmente autorizzate: perché sceglierle

Società di trasloco regolarmente autorizzate: perché sceglierle

Come avrai avuto modo di notare, anche facendo una breve ricerca online, le società che offrono servizi di trasloco in Italia o all’estero sono tante e dislocate in ogni parte del territorio. Queste ditte propongono formule differenti e prezzi a volte abbastanza interessanti.

Se hai deciso di spostarti in altra località e non sai a chi affidare lo spostamento dei tuoi complementi d’arredo, della tua attrezzatura di lavoro e di tutti gli altri effetti personali, il consiglio è quello di scegliere una società specializzata.

Nello specifico, deve essere una realtà che vanta una lunga esperienza, ma che ha soprattutto ottenuto l’autorizzazione da parte del Ministero dei Trasporti. Si tratta di un dettaglio importante per ottenere un servizio puntuale e di qualità.

Società di trasporto autorizzate per ogni tua esigenza

La prima cosa da sapere se intendi trasferirti per ragioni personali, lavorative o di studio, è che il servizio di trasporti non può essere improvvisato. Insomma, non basta un furgone e ingaggiare degli operai per movimentare merce di ogni tipo, anche voluminosa e di valore.

In fase di scelta della ditta di traslochi, quindi, cerca di prestare attenzione e affidati a mani esperte. Se hai qualche dubbio non esitare a chiedere informazioni e verifica che la ditta alla quale intendi affidare l’incarico sia regolarmente iscritta all’Albo degli Autotrasportatori, autorizzazione che viene rilasciata dal Ministero dei Trasporti.

Questo non è un dettaglio di poco conto, perché serve ad attestare che la ditta è in regola, quindi che opera ogni giorno nel pieno rispetto delle norme di settore vigenti. Serve infatti idonea autorizzazione per poter eseguire traslochi e trasporti su tutta Italia, oltre che per conto dei clienti. Diversamente sono previste pesanti sanzioni.

Purtroppo al giorno d’oggi ci sono tante società di trasporti che sbucano improvvisamente e lavorano in assenza dei titoli autorizzativi. In queste situazioni il titolare rischia anche il sequestro del mezzo e tutta una serie di controlli che portano a spiacevoli conseguenze di natura legale.

Scegli dunque la ditta di traslochi solo fra quelle autorizzate, perché sono in condizione di soddisfare ogni tua richiesta, ovvero di proporti delle formule a prezzi competitivi, come ad esempio il trasporto di gruppo o individuale. Nel primo caso potrai unirti con altri clienti per dividere i costi del viaggio, ad esempio da Milano a Roma. Nella seconda ipotesi, invece, affronterai un normale trasloco chiavi in mano e senza doverti preoccupare degli aspetti burocratici.

Un servizio di qualità per cambiare città

Considera che quando arriva il momento di traslocare ci sono anche le problematiche sulla viabilità da affrontare. Una ditta autorizzata si farà carico anche di questi aspetti, per cui ogni tratta concordata verrà portata a termine entro la data fissata.

Il servizio di trasloco di qualità puoi prenotarlo non solo se sei costretto a cambiare appartamento, ma anche quando devi trasferire la sede del tuo ufficio o negozio. Potrebbe inoltre capitare di dover custodire le tue merci per un certo periodo di tempo, almeno fino a quando il nuovo immobile da occupare non sarà completamente libero. Cosa fare in questi casi? Basta abbinare al trasloco la custodia dei beni, all’interno di magazzini sicuri e adatti per accogliere ogni tipo di oggetto.

Altre cose da sapere prima di traslocare

Dopo aver individuato la ditta autorizzata ai traslochi e stabilito il tipo di servizio in linea con le tue specifiche esigenze, le date e la tratta, è bene informarti in anticipo su quelli che sono i costi necessari. A tal riguardo potrai richiedere un preventivo gratis sul portale Trasloco Roma https://www.blasitraslog.it/ditta-traslochi-roma/, compilando l’apposito modulo con tutti i dati utili. Riceverai una risposta in breve tempo per un trasloco economico e puntuale, anche con la formula chiavi in mano.