Comparatori tariffe luce: quanto contano nella scelta dell’offerta?

Comparatori tariffe luce: quanto contano nella scelta dell’offerta?

Che si tratti di un’azienda, un garage o una casa, avere l’energia elettrica corrente è molto importante. Al di là del materiale necessario per l’allacciamento, bisognerà sottoscrivere un contratto con un fornitore per ricevere l’energia, magari scegliendolo tra vari competitor. Per trovare l’offerta migliore esistono fortunatamente diversi comparatori tariffe luce, come chetariffa.it, adatti allo scopo.

Comparatori tariffe luce per distinguere mercato libero e tutelato

Al di là di numerosi vantaggi secondari che andremo a vedere più avanti nell’articolo, i comparatori tariffe luce permettono di selezionare a monte la tipologia di offerta proposta da un determinato fornitore, dividendo la scelta tra mercato libero e mercato tutelato. Che differenza c’è? Queste due tipologie di mercato dell’energia hanno coesistito fino ad oggi, rappresentando due approcci differenti alla gestione del costo della materia prima.

Se per il mercato libero la concorrenza tra i vari fornitori è totale, tutti i competitor che decidono di operare sotto il mercato tutelato dovranno calibrare la loro offerta in base al costo fisso dell’energia, stabilito dalla ARERA ogni tre mesi. Se da una parte quest’ultimo metodo garantisce ai clienti una minore oscillazione dei prezzi, è anche vero che tendenzialmente gli importi sono più alti rispetto al mercato libero.

La situazione cambierà, salvo ulteriori slittamenti, dal primo gennaio 2022. Fino ad allora sarà possibile sottoscrivere un contratto o l’altro a proprio piacimento, perché entrambi saranno presenti su uno qualsiasi dei vari comparatori tariffe luce online.

Un elenco strutturato per tutte le offerte

Se come già detto è possibile selezionare le offerte in base al tipo di mercato sotto il quale si vuole sottoscrivere il contratto, è importante ricordarsi di come ci siano anche molte altre variabili di cui tenere conto.

Prezzo, durata del contratto, sconti momentanei, tariffa mono oraria o multi oraria, pacchetti di servizi aggiuntivi: sono queste (e molte altre) le possibilità a disposizione degli interessati! Un comparatore in questo senso aiuterà a dividere le offerte di mercato dando priorità a quelle che sono le voci più importanti in base a determinate esigenze. Se per alcuni utenti il prezzo è la variabile principale per scegliere una fornitura, per altri magari potrebbe essere la possibilità di allegare all’elettricità anche un contratto di rete internet.

Sono finiti i tempi in cui, per vedere le offerte per l’energia elettrica, era necessario passare dei giorni in giro tra uno store fisico e l’altro. Allo stesso modo, non sarà più necessario navigare tra i siti di tutti i fornitori presenti! Un comparatore tariffe luce come si deve viene aggiornato giornalmente con tutte le offerte in corso, e così facendo offre agli utenti una visione d’insieme difficilmente paragonabile a tutto quello che è sempre stato fatto in passato!

Varie promozioni sempre a disposizione

Fino ad ora abbiamo parlato esclusivamente delle tariffe dei fornitori, aggregate e proposte sul comparatore. Sebbene si tratti di una buona base per selezionare la migliore fornitura in base alle proprie esigenze, non bisogna dimenticarsi che molti competitor provano ad attirare clientela interessata tramite una serie di azioni di marketing: blocco del prezzo, riduzione del costo mensile, offerte esclusive ecc…

Essendo il comparatore tariffe luce (o gas, ADSL…) un servizio che punta ad offrire la massima qualità possibile, non c’è da stupirsi che riesca ad individuare e catalogare anche tutte queste offerte! Soprattutto in alcuni periodi dell’anno non è difficile trovare promozioni esclusive, attive solo per un periodo di tempo limitato. Queste occasioni, generalmente da valutare con molta attenzione, saranno elencate nella pagina dei risultati del comparatore, permettendo sia al cliente di risparmiare sia al fornitore di energia di raggiungere un bacino di utenti più ampio!

Comparatori tariffe luce: altri vantaggi

Se tutti i punti di forza dei comparatori tariffe luce non bastassero, anche una volta sottoscritto il contratto sarà possibile sfruttare la propria connessione internet per approfittare di numerosi servizi, tra cui la bolletta digitale e l’addebito sul conto corrente.

La prima di queste due opzioni permetterà non solo a chi ha sottoscritto il contratto di ricevere in modo tempestivo sulla propria casella email il modulo della bolletta con l’importo da pagare, ma gli farà anche risparmiare dei soldi che normalmente sono richiesti per il recapito della busta fisica nella cassetta della posta! Oltre alla bolletta digitale, sarà anche possibile togliersi il pensiero del pagamento selezionando l’opzione dell’addebito automatico sul conto corrente. Così facendo, non solo non si dovrà più andare in una qualsiasi sede fisica come tabacchini o poste per pagare la bolletta, ma si annullerà il rischio di pagare in ritardo, con le conseguenti sanzioni e perdite di tempo!

I comparatori tariffe luce sono uno strumento davvero utile, che permette a chiunque voglia sottoscrivere un nuovo contratto per il proprio domicilio o la propria azienda di risolvere la questione nel giro di poco tempo. Si tratta di un servizio che trae il proprio guadagno dagli accordi con i vari fornitori dell’energia e dalla pubblicità online, quindi il suo utilizzo gratuito è destinato a rimanere tale! È sempre il momento giusto per risparmiare, e con un comparatore tariffe luce sarà ancora più semplice!