La comodità dei pagamenti smart

La comodità dei pagamenti smart

Negli ultimi è diventato sempre più semplice passare ai pagamenti smart e a quelli con la carta per una migliore sicurezza, igiene e comodità. Sempre più persone infatti decidono di registrare una carta prepagata e o la propria carta di credito sul proprio smartphone tramite i servizi messi a disposizione da Google o Apple ad esempio.

Troviamo infatti Google Pay e Apple Pay, che permettono di poggiare semplicemente il proprio smartphone vicino al POS del negozio dove bisogna fare il pagamento e tramite il riconoscimento di segno, impronta o volto, il pagamento verrà processato ed elaborato. Senza spendere denaro contante, che in termini igienici non rappresenta la migliore soluzione.

Soprattutto in viaggio, evitare di dover cambiare il proprio denaro è inoltre una comodità in più, in quanto specie negli aeroporti, le tariffe per poter fare il cambio valuta sono spesso elevate. Molti servizi sono infatti a supporto di chi viaggia, per evitare di incorrere in spese impreviste.

Portafogli, resto e tempo risparmiato

Con i pagamenti smart si paga esattamente quello che si deve al negoziante, e non si avranno più problemi di resto non disponibile o perdite di tempo. Il pagamento smart è infatti anche molto veloce, in meno di un secondo viene eseguito dal POS e stampa la relativa ricevuta.

È gratis, dunque non prevede spese aggiuntive ed evita di fatto, anche se paghiamo con la carta, di avere denaro contante e monete all’interno del nostro portafogli, che alcune volte possono appesantire un minimo, specie se abbiamo molti spiccioli, che diventano poi difficili da spendere in alcuni casi.

Stesso discorso per le banconote di grosso taglio. Se ci troviamo qualche banconota da 50 euro, 100 euro o di più, ai negozianti risulterà più difficile accettarla, o ci faranno perdere tempo per verificare se la banconota è autentica o meno.

Sono tutte piccole cose, ma sommando tanti episodi e aggiungendo la praticità di poter risolvere tutto con il proprio smartphone o la propria carta, a fine mese ci troviamo con un risparmio sicuro in termini di tempo, e probabilmente anche con un risparmio in denaro se capita di dover aspettare che il negoziante cambi non avendo resto, oppure se si va a cena con gli amici e non si hanno i soldi pronti al momento del pagamento. Capita molte volte di dover spendere in più proprio per questo infatti, in una mancanza tra l’altro dei nostri amici o conoscenti.

Organizzazione dei propri soldi e risparmi

Pagare in modo smart inoltre permette di avere sempre e in tempo reale ogni singola spesa, con una divisione in categorie, andando a capire per cosa si sta spendendo di più il proprio denaro, e se è possibile tagliare quel tipo di spesa per andare a risparmiare.

Alcune app di smart banking permettono tra l’altro di risparmiare automaticamente ad ogni spesa fatta, arrotondando per eccesso l’importo speso e mettendo da parte una piccola somma ad ogni spesa, che in ogni momento si può recuperare.

In questo modo però senza rendersene conto si mette da parte una piccola fortuna da poter spendere per un prodotto che ci interessa o magari per un viaggio che stavamo programmando da tempo. Sul lungo periodo queste funzionalità permettono di mettere da parte davvero tanto denaro.

Bonus per chi paga in modo smart

Ultimamente anche il governo italiano sta valutando la possibilità di promuovere i pagamenti smart proponendo addirittura una tassazione inferiore per chi usa questo metodo di pagamento, permettendo anche di risparmiare sulla spesa ad esempio.

Si tratta di una misura ancora in fase di studio che potrebbe arrivare prossimamente. Ad oggi però sono già disponibili promozioni per vari servizi di pagamento smart che permettono al negoziante di avere un risparmio e al consumatore finale di pagare meno per lo stesso bene e/o servizio.

Inoltre aprendo un conto smart sono spesso disponibili dei bonus sotto forma di promozioni. Tra tutte la promo Revolut 10 euro è una delle migliori, poiché permette di aprire un conto smart dal proprio smartphone in cinque minuti, ricevendo poi gratis la carta a casa.

Al primo pagamento effettuato verranno poi regalati 10 euro da poter spendere come meglio si vuole. Il conto poi è totalmente gratuito, a differenza delle banche standard che oggi si fanno pagare anche solo per avere il conto aperto.

Una nuova frontiera

Ad oggi dunque con l’avvento delle nuove tecnologie l’utente guadagna tempo e denaro utilizzando semplicemente il proprio smartphone. Nella massima sicurezza perché protetto dai sistemi di protezione biometrici e con una migliore gestione delle proprie risorse.

Riuscire ad avere una panoramica ogni volta può portare davvero dei risultati notevoli, permettendo di gestire in modo oculato i propri soldi. Con una buona amministrazione si potrà in breve tempo riuscire a trovarsi una buona cifra in più per un acquisto importante. Provare per credere.